“Ritorno al Futuro”: in onda su TVQui la convention di EnerMia

“Ritorno al Futuro”: in onda su TVQui la convention di EnerMia

Il futuro è elettrico: con questa consapevolezza si è chiusa venerdì 25 novembre la Convention EnerMia, che ha aperto un tavolo di confronto con speaker di alto calibro per riflettere sulle prospettive del settore, dopo un anno reso difficile dalla guerra e dalla crisi energetica.

Lo sguardo, come dice il titolo della convention “Ritorno al Futuro”, è rivolto ora alle possibilità del domani, riflettendo su come evolverà la rete di infrastrutture, sulla customer experience degli EV Drivers e sugli incentivi alla mobilità elettrica.

 

EnerMia ha tracciato un percorso per perseguire lo scopo alla base della sua creazione, come ha affermato la fondatrice Flavia Samorì: “dare un contributo concreto allo sviluppo della mobilità sostenibile e della riduzione degli agenti inquinanti nell’atmosfera”.

 

Nel video, l’intervista della redazione di TVQui ad Alessandro Callori, Business Developer di EnerMia.

 

“Il mondo dell’e-mobility va avanti: ci sono tantissimi segnali positivi, partendo appunto dagli investimenti delle case produttrici di auto elettriche (…) Ci auspichiamo che per il 2023 ci siano risultati ambiziosi e tanto attesi”.

 

“EnerMia ha tutte le carte per giocarsi questa partita: oggi le nostre colonnine sono gestite attraverso un sistema informatico che le collega, permettono di essere tracciate sulle principali App europee ed italiane e permettono un servizio di rendicontazione e fatturazione delle ricariche gestito internamente da remoto” prosegue Callori. “E’ importante “crederci” e avere la voglia e la perseveranza di “cavalcare l’onda” verso l’elettrico”.

 

Convention EnerMia Modena