L’operazione di rafforzamento dell’efficienza energetica di condomini e case unifamigliari in cui la colonnina si inserisce, deve includere interventi che spaziano dal cappotto termico all’uso delle rinnovabili, alla climatizzazione, migliorando le qualità green dell’abitazione principale di almeno 2 classi di efficienza.
Tra gli interventi inclusi c’è anche la richiesta di potenza addizionale fino a 7 kW, indispensabile per i sistemi di ricarica.
Un’occasione sia per i privati che per i costruttori, per i quali l’e-mobility è già da tempo requisito indispensabile per l’edilizia green con Incentivi al 50% previsti nel 2019 e il 110% del 2020 che include i lavori previsti tra l’1 Luglio 2020 e il 31 Dicembre 2021

Ecobonus 110%: Efficientamento energetico: una casa ancora più green con l’e-mobility opportunità anche per l’e-mobility Il super bonus del 110% è ormai realtà e include le colonnine di ricarica per le auto elettriche. Dopo gli incentivi del 2019 anche il 2020 si presenta come un anno di opportunità per la mobilità elettrica.

Decreto Rilancio, Ecobonus senza problemi: chiedi a Enermìa!

L’e-mobility e le misure contenute nel Decreto Rilancio sono un autentico motore green per il paese e uno degli elementi principali della strategia di decarbonizzazione che la Commissione Europea ha lanciato di recente:

 

E-mobility in crescita: entra nella mobilità del futuro con Enermìa

Il 50% del parco auto circolante diventerà elettrico nei prossimi 30 anni.

Contatta Enermìa per saperne di più

  • Formato data:MM slash GG slash AAAA